Change language

Comment Geena Davis a réussi à repousser les avances de Jack Nicholson

L'attrice Geena Davis ha raccontato al New Yorker come un consiglio di Dustin Hoffman l'abbia aiutata a respingere le avances di un certo Jack Nicholson proprio mentre la sua carriera stava decollando. 

Dustin Hoffman ci sa fare con le parole. In un'intervista al New Yorker, l'attrice Geena Davis ha ricordato un prezioso consiglio datole dalla sua co-star di Tootsie per allontanare i flirt più pesanti di Hollywood. 

All'epoca, Geena Davis era una modella del marchio di lingerie Victoria's Secret. La giovane donna stava cercando di farsi strada nell'industria cinematografica. Nel 1982 viene scritturata in Tootsie, un film diretto da Sydney Pollack con un cast a cinque stelle. Tra i suoi co-protagonisti c'era Dustin Hoffman. La prese sotto la sua ala protettrice e le diede alcuni consigli. Il primo: "Leggere molti libri". Il secondo: "Beh, sei molto attraente. Mi piacerebbe, ma rovinerebbe la tensione sessuale tra noi", se un uomo ci prova con lei e lei non ha voglia di rispondere. 

Geena Davis ha messo subito in pratica questo consiglio. Qualche tempo dopo l'uscita di Tootsie, l'attrice ricorda che il suo agente portò lei e altre "modelle/attrici" a Hollywood per incontrare i direttori del casting. Lì ha conosciuto anche Jack Nicholson, un habitué di queste cene. "Il mio agente] conosceva Jack Nicholson e ogni sera cenava con noi. Poi un giorno ho trovato un biglietto sotto la porta che diceva: "Per favore, chiamate Jack Nicholson a questo numero". Non potevo crederci!". 

Stimolata da questa straordinaria opportunità per la sua carriera, Geena Davis chiamò il numero. Fu presto disillusa quando si rese conto che l'oggetto delle richieste di Nicholson non era professionale. "Ho detto: 'Salve, signor Nicholson'. È Geena, la modella. Mi hai chiamato?". Ha detto: "Ehi, Geena. Quando succederà tra noi?". Ho pensato Oh, no – perché non ho capito che si trattava di questo?". La giovane attrice ha mantenuto la calma e ha seguito alla lettera i consigli di Dustin Hoffman. "Mi è venuto subito in mente di dire: 'Uh, Jack, mi piacerebbe molto'. Lei è molto attraente. Ma ho la sensazione che lavoreremo ancora insieme e non vorrei rovinare la tensione sessuale che c'è tra noi". Ha detto qualcosa del tipo: "Oh, dove l'hai preso?". Quindi, ha funzionato". 

Se questa storia ha un finale adeguato, sembra che Dustin Hoffman stesso non abbia sempre applicato i suoi buoni precetti. Tra il 2017 e il 2018, è stato oggetto di quattro ondate di accuse di aggressione e molestie sessuali da parte di diverse donne. 

Written by Michael Zippo

Michael Zippo, passionate Webmaster and Publisher, stands out for his versatility in online dissemination. Through his blog, he explores topics ranging from celebrity net worth to business dynamics, the economy, and developments in IT and programming. His professional presence on LinkedIn - https://www.linkedin.com/in/michael-zippo-9136441b1/ - is a reflection of his dedication to the industry, while managing platforms such as EmergeSocial.NET and theworldtimes.org highlights his expertise in creating informative and timely content. Involved in significant projects such as python.engineering, Michael offers a unique experience in the digital world, inviting the public to explore the many facets online with him.

News

News archive

2/2024 » 1/2024 » 12/2023 » 11/2023 » 10/2023 » 9/2023 » 8/2023 » 7/2023 » 6/2023 » 5/2023 » 4/2023 » 3/2023 »