Change language

La causa della morte di Ivana Trump

La causa della morte di Ivana Trump

Ivana Trump, ex moglie dell'ex presidente Donald Trump, è morta per "ferite da impatto contundente" al busto, come ha dichiarato venerdì il medico legale della città di New York.

La Trump, imprenditrice di lungo corso, è morta nella sua casa di New York in Luglio all'età di 73 anni. Era la madre di Donald Jr., Ivanka ed Eric Trump.

Il Dipartimento di Polizia di New York ha dichiarato giovedì che "non sembra esserci alcun crimine" legato alla sua morte. Secondo un comunicato, la polizia ha ricevuto una chiamata al 911 per un "individuo soccorso" alle 12:40 circa e ha trovato una "donna di 73 anni priva di sensi e non reattiva".

Il Dipartimento dei Vigili del Fuoco di New York ha dichiarato di aver risposto a una segnalazione di un individuo in arresto cardiaco nella residenza, con l'ora e il luogo di tale risposta che corrispondono al luogo che la Polizia di New York ha associato a Trump. I vigili del fuoco hanno dichiarato che la vittima era morta all'arrivo.

Il pronto soccorso, secondo la polizia, ha dichiarato il decesso di Trump sulla scena.

Cresciuta nella Cecoslovacchia comunista, Ivana Trump ha collaborato con Donald Trump ad alcuni dei suoi progetti immobiliari più importanti. I due divorziarono nel 1992 in seguito alla relazione di lui con Marla Maples, che divenne poi la seconda moglie di Donald Trump e madre della loro figlia, Tiffany.

Dopo il divorzio, Ivana Trump si è sposata e ha divorziato altre due volte, mantenendo uno stile di vita da jet set e da viaggio.

Giovedì i suoi figli hanno reso omaggio al suo acume negli affari, al suo umorismo e alla sua passione.

Ivanka Trump ha twittato di essere "affranta dalla scomparsa di (sua) madre", aggiungendo: "Ha vissuto la vita al massimo, senza mai perdere l'opportunità di ridere e ballare. Mi mancherà per sempre e manterrò il suo ricordo sempre vivo nei nostri cuori".

Ivana, ex modella e atleta di sci, è nata in quella che all'epoca era la Cecoslovacchia.

Ha sposato lo sfacciato magnate immobiliare Trump nel 1977 e ha continuato a ricoprire posizioni di rilievo nelle sue società, tra cui la Trump Organization.

La coppia ha avuto tre figli: Donald Trump Jr., 44 anni, Ivanka Trump, 40 anni, ed Eric Trump, 38 anni.

Il divorzio dei Trump, avvenuto nel 1990, è stato molto burrascoso ed entrambe le parti hanno combattuto la loro battaglia sui giornali scandalistici della Grande Mela, il New York Post e il New York Daily News, oltre che in tribunale.

La separazione fu almeno in parte causata dalla relazione di Donald Trump con Marla Maples, che divenne la sua seconda moglie.

Trump, 76 anni, ha sposato la sua terza moglie, Melania, nel 2005.

L'anziano Trump, Donald Jr. e Ivanka dovevano essere interrogati la prossima settimana dagli investigatori dell'ufficio del procuratore generale Letitia James nell'ambito di un'indagine su come la Trump Organization ha dichiarato il valore di vari beni immobiliari. La James sta valutando se la società abbia manipolato illegalmente tali valutazioni per ottenere vantaggi finanziari, come la riduzione delle tasse o condizioni di prestito più favorevoli.

Eric Trump ha deposto in precedenza nel caso, ma ha invocato il suo diritto al Quinto Emendamento contro l'autoincriminazione più di 500 volte, come ha dichiarato l'ufficio di James in un documento del tribunale di gennaio.

Il portavoce di James ha dichiarato: "Alla luce della scomparsa di Ivana Trump avvenuta ieri, abbiamo ricevuto una richiesta da parte dell'avvocato di Donald Trump e dei suoi figli di aggiornare tutte e tre le deposizioni, richiesta che abbiamo accettato".

"Si tratta di un rinvio temporaneo e le deposizioni saranno riprogrammate il prima possibile. Non ci sono altre informazioni su date o altro da fornire in questo momento", ha detto il portavoce.

"Facciamo le nostre condoglianze alla famiglia Trump". 

Scritto da Michael Zippo

Michael Zippo, Webmaster ed editore appassionato, si distingue per la sua versatilità nella divulgazione online. Attraverso il suo blog, esplora argomenti che vanno dal patrimonio delle celebrità alle dinamiche aziendali, all'economia e agli sviluppi dell'IT e della programmazione. La sua presenza professionale su LinkedIn - https://www.linkedin.com/in/michael-zippo-9136441b1/ - riflette la sua dedizione al settore, mentre la gestione di piattaforme come EmergeSocial.NET e theworldtimes.org evidenzia la sua esperienza nella creazione di contenuti informativi e tempestivi. Coinvolto in progetti significativi come python.engineering, Michael offre un'esperienza unica nel mondo digitale, invitando il pubblico a esplorare con lui le molteplici sfaccettature online.

News

News archive

4/2024 » 3/2024 » 2/2024 » 1/2024 » 12/2023 » 11/2023 » 10/2023 » 9/2023 » 8/2023 » 7/2023 » 6/2023 » 5/2023 »