Change language

Judd Apatow critica Tom Cruise ai premi DGSA

Judd Apatow critica Tom Cruise ai premi DGSA

Il regista americano Apatow ha stuzzicato Tom Cruise sulla sua altezza, sulla sua salute mentale e sul suo rapporto con Scientology.

Judd Apatow, conduttore per la quarta volta della cerimonia di premiazione dei Directors Guild of America, ha esordito stuzzicando Tom Cruise sulla sua altezza. Ha detto: "Gli effetti visivi di Top Gun: Maverick sono così buoni che non si vede nemmeno la pila di elenchi telefonici su cui Tom Cruise siede per raggiungere i comandi di volo". E ha continuato:

"Ora sappiamo perché salta sempre da edifici alti, nessuno pensa a quanto è alto in quei momenti!".

Il produttore e regista americano ha proseguito con questa filippica: "Qualcuno dovrebbe spiegare a Tom Cruise che non deve fare tutti gli stunt da solo, come se avesse 20 anni. Esiste la tecnologia del green screen!" E ha aggiunto scherzosamente:

"Alla fine di Thelma e Louise, non hanno davvero guidato giù da una scogliera. Hai 60 anni, calmati!"."Le uniche cose che sembrano spaventarlo sono la co-genitorialità e gli antidepressivi".

Ha poi parlato del noto rapporto di Cruise con la Chiesa di Scientology, dicendo: "Ogni volta che fa una di queste nuove acrobazie, sembra che sia una pubblicità per Scientology. È per dimostrare la sua adesione alla dottrina di Dianetics" (un concetto che si suppone rimuova tutte le barriere mentali attraverso il risveglio spirituale tramite il pensiero del movimento considerato settario in Francia). Tra i fischi del pubblico, Apatow ha continuato:

"Le uniche cose che sembrano spaventarlo sono la co-genitorialità e gli antidepressivi. Pensate che se fosse sotto antidepressivi avrebbe bisogno della scarica di adrenalina di saltare da una scogliera in moto? Perché stai lavorando, sei pieno di soldi!".

Mentre la star non era presente durante il monologo, Joseph Kosinski, che ha diretto il film Top Gun: Maverick (nominato come miglior film nella serata) e il produttore Jerry Bruckheimer erano entrambi presenti.

Scritto da Michael Zippo

Michael Zippo, Webmaster ed editore appassionato, si distingue per la sua versatilità nella divulgazione online. Attraverso il suo blog, esplora argomenti che vanno dal patrimonio delle celebrità alle dinamiche aziendali, all'economia e agli sviluppi dell'IT e della programmazione. La sua presenza professionale su LinkedIn - https://www.linkedin.com/in/michael-zippo-9136441b1/ - riflette la sua dedizione al settore, mentre la gestione di piattaforme come EmergeSocial.NET e theworldtimes.org evidenzia la sua esperienza nella creazione di contenuti informativi e tempestivi. Coinvolto in progetti significativi come python.engineering, Michael offre un'esperienza unica nel mondo digitale, invitando il pubblico a esplorare con lui le molteplici sfaccettature online.

News

News archive

4/2024 » 3/2024 » 2/2024 » 1/2024 » 12/2023 » 11/2023 » 10/2023 » 9/2023 » 8/2023 » 7/2023 » 6/2023 » 5/2023 »